Come si Vive in Corea Del Nord ?

come si vive in coreal del nord testimonianze 1024x683 -

La vita in Corea del Nord – Testimonianza di vista vissuta nel regime di Kim Jong Un

Cercare di scoprire come è la vita in Corea del Nord è un po’ come cercare di scoprire se la luce si spegne quando si chiude la porta del frigorifero. Non si può mai veramente guardare dentro e scoprire qualcosa con certezza.

Per i cittadini di Pyongyang, la vita è certamente migliore che in campagna. I nordcoreani hanno bisogno di un permesso per vivere nella capitale (ci sono blocchi stradali per le strade del paese e non si può muoversi senza permesso) e la città è generalmente composta da persone fedeli al partito e coloro che hanno una posizione più alta nella società.  Insolito vedere persone con telefoni cellulari e fotocamere digitali  presumibilmente perché una tecnologia come questa è troppo costosa per la maggior parte delle persone.

 I vecchi autobus e tram sono pieni di gente (ovviamente non possiedono automobili) e la metropolitana era piena all’ ora di punta quando abbiamo fatto un giro. Molti sono impiegati nell’ edilizia, nella produzione o nel settore militare.Un grande magazzino su una strada principale era vuoto ogni volta che ci siamopassati, solo un assistente solitario in piedi dietro un bancone. A differenza di una normale capitale, non c’ erano ristoranti, caffè, bar o negozi che si affacciano sulle strade. Pyongyang è stato riempito con gli edifici in cemento grigio degli appartamenti che ospitano la popolazione, dove presumibilmente passano molto del loro tempo. Di notte, però, molte delle finestre erano buie (a causa di mancanza di energia elettrica o perché disabitate) e sembrava una città progettata con la promessa di una metropoli, ma senza la capacità di esserlo. Gli scorci all’ interno di alcuni degli appartamenti illuminati hanno rivelato semplici e nude dimore con le foto prominenti dei capi politici sulla parete.

Mentre la maggior parte delle persone sembra vivere in questi rudimentali appartamenti, c’ è molta magnificenza negli edifici pubblici ed è difficile sapere se i residenti vedono il contrasto come un insulto o una fonte di orgoglio. Uno degli edifici più impressionanti è il Palazzo dei Bambini, che ci è stato detto è un luogo dove gli scolari vanno dopo le lezioni per imparare musica, sport e arti. All’ interno si trova un enorme foyer in marmo, che sembra un po’ eccessivo per  bambini piccoli. In linea con gli ideali del regime (e con l’ intento artistico di The Dear Leader Kim Jong Il), i bambini trascorrono molto tempo libero praticando canto, ballo e ginnastica.All’ esterno della capitale, qualsiasi edificio decente scompare rapidamente, salvo le grandi statue in bronzo del Presidente Eterno Kim Il Sung. Le verdi coltivazioni di mais e riso si estendono dalla strada alle montagne all’ orizzonte. La campagna è lussureggiante e verde, ma questo è alla base della povertà e degli stili di vita rustici dei cittadini.Ovunque guardiamo c’ è lavoro manuale duro. Questa non è una regione con auto, figuriamoci qualsiasi macchinario per coltivare la terra. Donne, lavorano nelle risaie; giovani ragazzi portano grandi sacchi; un uomo passa in bicicletta con un maiale morto legato alla parte posteriore della sua bicicletta.Sembrava una vita estremamente basilare, il tipo di vita che forse non è cambiato da decenni, ed era simile a molte delle semplici attività agricole dei paesi del sud-est asiatico. Ad eccezione, naturalmente, per i grandi manifesti nei campi e sulle montagne, i messaggi di affermazione di Kim Jong Il in rosso e bianco, che ispirano tutti a lavorare di più per il bene della patria.

Sulle strade principali vi sono posti di blocco militari per impedire alle persone di lasciare la propria area senza autorizzazione. Passando attraverso le piccole città lungo il percorso si può vedere che sono rimaste fedeli allo stile architettonico comunista. 

Storie di cittadini che sono fuggiti dalla Corea del Nord dipingono un quadro della vita quotidiana come piena di lavoro massacrante, con così poco cibo, e con il costante timore di essere puniti dal governo se si allontanano dalla linea politca imposta o osano mettere in discussione le condizioni. Raramente ci sono state risate per strada o conversazioni animate tra amici che ci si aspettava in un paese normale. Ai miei occhi sembrava che le persone fossero rassegnate a vivere una vita monotona e quotidiana e che fossero completamente rassegnati.

What do you think?

1 point
Upvote Downvote

Total votes: 11

Upvotes: 6

Upvotes percentage: 54.545455%

Downvotes: 5

Downvotes percentage: 45.454545%

la temperatura più alta mai registrata sulla terra 150x150 - La Temperatura Più Alta Mai Registrata Al Mondo +56,7 Gradi

La Temperatura Più Alta Mai Registrata Al Mondo +56,7 Gradi

città al mondo con un solo abitante 1 1 150x150 - Le Città nel Mondo con Un Solo Abitante

Le Città nel Mondo con Un Solo Abitante